NET

Network at Elastic Topology
Estratti da WikiNet del 23-09-2075 – Approccio Superficiale

(…) Con la diffusione dei Sistemi Esperti Quantistici alla fine degli anni ’30 ci si rese conto che la Rete Internet, così com’era concepita, non sarebbe stata in grado di gestire le nuove esigenze di scambio dati a causa della sua stessa struttura. Pur dotata di un certo grado di resilienza grazie alla ridondanza e alla diffusione capillare, rimaneva tuttavia legata ai limiti dell’hardware utilizzato. (…)

(…) Grazie alla Teoria delle Reti a Topologia Elastica (Elastic Topology Network Theory – ETNT) è stato possibile sostituirla gradualmente con un ‘Sistema ad adattabilità teorica infinita’. Si tratta in effetti di una Meta-Rete Auto-Strutturante* in grado di crescere e ramificarsi autonomamente a seconda delle necessità. In conseguenza alla crescita delle dorsali – dette anche ‘radici’ – della nuova Net, anche molto in profondità nella crosta terrestre, si è creato un sistema di tale complessità da essere spesso definito ‘Il nuovo sistema nervoso del pianeta’ (…)

* I primi sistemi SOH – Self-Organizing Hardware sono apparsi alla fine del secondo decennio del XXI secolo, grazie ai precedenti studi sull’eDna – Electronic DNA, dei quali è possibile trovare una copia sull’Old Internet Mirror.

Kangxzi Radicals - Vento